La Roadmap del semestre

Ultimo aggiornamento: mag 17th, 2009
  1. In questa prima fase l’azienda alla Presidenza di turno del Consorzio ELIS (HP), stabilisce la tematica da proporre al vaglio della comunità  consortile. La tematica viene condivisa dai membri del comitato esecutivo e dal personale CONSEL, viene preparato un “Executive Summary” introduttivo e si lavora alla preparazione dell’evento di presentazione e condivisione del tema.
  2. Si riunisce il Comitato Scientifico della comunità  consortile: un gruppo di oltre 50 personalità  di livello operanti nel settore ICT ed in scenari nazionali ed internazionali, acquisisce la proposta della Presidenza. Da questo primo incontro collettivo di lavoro scaturiscono idee, proposte, problematiche inerenti il tema, le opportunità  di business correlate ad esso, know-how shortage, gap occupazionali,…
  3. A valle del primo Comitato Scientifico, il Comitato Esecutivo e lo staff CONSEL sistematizzano ed ordinano i feedback ricevuti e si attivano per iniziare a concretizzare una serie di attività  e proposte formative legate al tema principale e volte a diffonde sapere in diversi ambiti, colmando i gap emersi durante il Comitato Scientifico.
  4. Parallelamente, il personale CONSEL conduce una serie di interviste one-to-one con i membri del Comitato Scientifico e con altre personalità  di spicco del settore ICT italiano. E’ la fase di analisi del fabbisogno in termini formativi, delle aziende consorziate sul tema specifico. Questo aiuta a progettare nel dettaglio attività  formative mirate e puntuali rispetto al fabbisogno del mercato del lavoro.
  5. Nel mese di Luglio si riunisce per la seconda volta il Comitato Scientifico per validare le proposte formative e culturali legate al tema del semestre di presidenza e dare ancora qualche feedback utile al tuning delle attività.
  6. Ad Ottobre vengono lanciate le attività  del semestre di presidenza, nella cerimonia di inaugurazione dell’anno accademico, che dureranno per un biennio (fino al 2011). Le attività  (6-7-8), quindi, sono rivolte a beneficio di: giovani e brillanti talenti in inserimento nel mercato del lavoro e professionisti del settore che operano già  da tempo e che si riqualificano su tematiche innovative, comunità  consortile che attraverso il CONSEL scambia idee, crea opportunità , fa rete e del sistema paese attraverso l’occupazione e la creazione di spazi neutrali per l’approccio a tematiche innovative o lo scambio di best practice.
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)
Non è possibile lasciare commenti.