Progetti d’innovazione ICT elaborati durante il workshop e valutazioni di Sciolla, Cioli e Ravera

feb 12th, 2010

Riportiamo le valutazioni dei progetti da parte di Corrado Sciolla, Laura Cioli e Dina Ravera:

  • Gruppo 1 – Energia e Trasporti: progetto 1 Internet delle co-se nei trasporti e nell’energia
  • Gruppo 2 – Media e Telco 1: Progetto 4 Customer care 2.0
  • Gruppo 3 – Media e Telco 2: Progetto 8 Business plan NGN (TI, FW, Sky)
  • Gruppo 4 – Media e Telco 3: Progetto 12 Enterprise light
  • Gruppo 5 – Banche: Progetto 13 Personal virtual bank I

A seguire i dettagli dei progetti presentati:

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 8.0/10 (1 vote cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

The Cloud Revolution – I video del 3-4 Febbraio 2010

feb 11th, 2010

Pubblichiamo i video dell’evento del 3-4 Febbraio

Da quello sintesi finale in poi, ecco i momenti salienti del workshop:

La sintesi del workshop

Michele Crudele e la “Timeline dell’innovazione”

Andrea Rangone in un momento dell'”Experience Arena”

Russel Daniels: come cambia il modo di fare impresa

David Orban e l’innovazione proposta dalla Singularity University della NASA

I feedback di Stefano Pileri alla condivisione in plenaria del 3 sera

Un momento del “Nightcup” con Greg Burke

La chiusura dei lavori a cura di Luigi Freguia

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 5.0/10 (1 vote cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

The Cloud Revolution – Le foto del 3-4 Febbraio 2010

feb 10th, 2010

Pubblichiamo le foto dell’evento del 3-4 Febbraio.

Queste le varie fasi che hanno caratterizzato l’innovativo workshop tra i CIO delle imprese del Consorzio ELIS:

Intro e “Timeline dell’innovazione”

The “Experience Arena”

Peer learning & Reflection

Prima condivisione in plenaria e feedback Pileri

Nightcap

Action impact: definizione progetti ICT

Seconda condivisione in plenaria e feedback Sciolla-Cioli-Ravera – chiusura

I progetti d’innovazione ICT driven per innovare nel Business

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Se fossi tu il CEO della tua azienda, che innovazione strategica adotteresti per sviluppare i business?

feb 4th, 2010

Nell’ambito di un workshop sul Cloud Computing promosso da HP nella Scuola ELIS, il 3 febbraio 2010 i partecipanti (CIO e altre funzioni di rilievo di diverse aziende italiane e multinazionali di medie e grandi dimensioni) hanno risposto alla domanda “Se fossi tu il CEO della tua azienda, che innovazione strategica adotteresti per sviluppare il business?”

Ho classificato in tre aree le loro proposte.

Organizzazione

  • CIO nel consiglio di amministrazione.
  • Per un mese all’anno capovolgerei l’organizzazione dei manager.
  • Revisione dell’organizzazione in ottica “cloud”. Flessibile, scalabile, rapidamente innovativa ed evolutiva.
  • Creare l’abitudine di innovare riducendo e dividendo grandi problemi in piccoli problemi alla portata di tutti. Togliere periodicamente le persone dal loro contesto per vedere altri contesti e fare altre esperienze. Fare giocare le persone con le cose, non solo lavorare.
  • Attivare gruppi di lavoro trasversali, con componenti provenienti da diversi settori aziendali come “incubatori di idee”. Guardare a ciò che fanno i competitor e le migliori pratiche internazionali per cercare spunti di innovazione. Attivare forum per i clienti chiedendo spunti su come innovare il prodotto/servizio.
  • Alignment to mission/vision aziendale di tutto il leadership team e propulsione verso tutte le risorse di cultura dell’innovazione.
  • Adotterei strumenti e policy di incentivazione verso le risorse umane per stimolare e premiare le idee realmente innovative ed efficaci per lo sviluppo del business. Talento al servizio del business.
  • Faciliterei relazione tra business ed ICT per indurre innovazione di processo e/o prodotti technology driven.

Tecnologia

  • Investirei in devices/interfacce sempre più ricche al modo naturale di interagire, comunicare, muoversi (wearable computing, ecc.).
  • Ascolterei le idee tecnologiche dei CIO se espresse senza alcun uso di acronimi.
  • Sviluppare tecnologie per generazione distribuita virtuale.
  • Education: sistema di condivisione conoscenza e fabbisogni con ex allievi.

Mercato

  • Ipotizzare l’annullamento delle attuali fonti di revenues.
  • Implementazione del concetto di prosumer per accedere a idee innovative lato consumer. Utilizzo di approcci bottom-up per le innovazioni interne (processi, sistemi).
  • Non accetterei nessuna innovazione priva di un reale confronto con la domanda di mercato acquisita con, ad esempio, sistemi web 2.0.
  • Co-design dei nostri prodotti con i nostri clienti.
  • Sviluppare le opportunità di mercato che, partendo dal minor spending, devo utilizzare l’innovazione per migliorare fatturato e margine.
  • Innovare i processi di interazione con la clientela per sfruttarne la capacità di innovazione e influenza nella creazione del prodotto/servizio = croudsourcing (es: Ducati).
  • Unificare le diverse linee di marketing e creare integrazione con linee funzione sviluppo.
  • Seguire spostamento dei margini per volumi.
  • Sistemi di ascolto delle istanze dei clienti e di condivisione interna dei driver selezionati.
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Nuvole sul Cloud Computing

lug 4th, 2009

L’entusiasmo nei confronti del cloud computing può essere frenato da alcune nuvole all’orizzonte. È spesso sottovalutato il problema legale della giurisdizione sui dati presenti nelle applicazioni cloud. Non essendo definito a priori il luogo (Paese) in cui sono, non è chiaro di chi è la competenza nel caso in cui contengano materiale illegale. Non mi riferisco quindi ai problemi di privacy o di tutela o riservatezza dei dati, ma piuttosto a situazioni criminali, come ad esempio la detenzione di immagini pedopornografiche: se si scopre che sono state inserite tra i dati di un’applicazione cloud, che cosa sarà sequestrato? Di chi sarà la responsabilità?

Se non si affrontano questi problemi giuridici prima dello sviluppo del cloud computing, si corre il rischio che di fronte al primo caso criminale si intervenga in modo drastico (e irrazionale, tipico di molti politici italiani, di tutti gli schieramenti) per placare l’opinione pubblica e si paralizzi improvvisamente il lavoro di molte aziende.

È necessario perciò che tutti noi, ognuno nel suo ambito e fra le sue conoscenze, sensibilizziamo i legislatori (parlamentari e gente intorno a loro, inclusa la Polizia delle Comunicazioni) perché affrontino il problema prima che scoppi. Possiamo dare anche nostri consigli e contributi, ma non è necessario influenzare a priori le loro scelte: vale la pena di lasciarli studiare l’argomento (l’ignoranza è il vero male della società, soprattutto politica) e saranno loro a chiedere aiuto. Ne ho personale esperienza sul tema della difesa dei minori in rete.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Cosa è il Cloud Computing ?

mag 28th, 2009

Tra Marzo ed Aprile 2009 si è svolto a San Francisco, nella mitica struttura del Moscone West, il Web 2.0 Expo: una conferenza, e un “tradeshow” assieme, aperta a chiunque volesse approfondire il tema Web 2.0 e le innovazioni tecnologiche e di business che stanno nascendo in questi mesi nella grande “cloud” che è internet.

In questo ambito a qualcuno (Joyent, per l’esattezza) è venuta l’idea di usare una flipchart per scrivere la domanda “cosa è cloud computing” e fermare alcuni dei partecipanti e degli ospiti internevuti all’evento chiedendo loro una rapida risposta, una loro opinione! Cosa ne pensano loro ?

Il video sintetizza gli interventi più significativi. 

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Dot.Cloud: The 21st Century Business Platform

mag 17th, 2009

Dot.Cloud: The 21st Century Business Platform, un libro con le carte giuste! Peter Fingar affronta il tema del Cloud dal punto di vista strategico e a giudicare dai commenti dei CIO che ha coinvolto sembra dare spunti d’interesse per il nostro tema. Anche il video di presentazione, che riporto qui nel post, è una buona guida.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Praga: una conferenza sul Cloud

mag 17th, 2009

Il 18 ed il 19 Maggio 2009, a Praga, si terrà una conferenza sul tema “Cloud”. A giudicare dall’agenda ci saranno molti contributi interessanti anche riguardo gli impatti di queste tecnologie sul business. Vale la pena di seguire l’evento.

Il link all’evento: http://www.cloudexpo-europe.com/event/schedule

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

IDC conferma: la crisi globale accelererà  l’adozione del “Cloud-pensiero”

mag 17th, 2009

L’articolo suggerisce, inoltre, a chi propone soluzioni cloud di provuovere azioni culturali ed educative nei confronti del mercato tra il 2009 e il 2010 (in linea con quelli che sono anche gli obiettivi del nostro Semestre Consorzio ELIS).

Il link all’articolo IDC: http://blogs.idc.com/ie/?p=300

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)